a manilio……….

“bianca, candida, soffice………………………

nell’aria dall’alto ondulando cadevi

da quelle nubi che cingono i monti,

su quei sentieri che ad occhio sapevi.

stupite ed attonite su quegli orizzonti

sicuro e leggero per mano prendevi

la gioia e la vita di tenere fonti

al loro candore l’amore cedevi.”

                                                Vincenzo Galise

proverò ad apporre una targa con queste frasi sulla cima del Semprevisa la cima che ha dato il nome al suo progetto.

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Estratto dal cassetto dei ricordi

Scrivere una poesia e poi riporla sul fondo di un cassetto…… è giunto il momento di condividerla con le persone a cui tengo di più.

“Questa è una frase scritta nel vento

che come il vento vola lontano

aleggia, sibila, sussurra poi tace

porta una voce che non trova pace”

                                                 Vincenzo Galise

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Astronomia

immaggine dal telescopio spaziale Il pianeta Marte presenta dimensioni decisamente inferiori rispetto a pianeti simili come la Terra e Venere, ma perchè Marte ha massa e dimensioni molto più piccole della Terra, anche se si è formato nello stesso periodo in cui si sono formati il nostro pianeta e Venere? La risposta a questa domanda che da tempo assillava astronomi e planetologi è stata pubblicata su “Nature” da Kevin Walsh, del Southwest Research Institute di San Antonio, in Texas, che ha dimostrato che il responsabile della taglia di Marte è Giove. In particolare, grazie a una serie di simulazioni Walsh ha mostrato che probabilmente dal suo originario luogo di formazione Giove si è spostato prima verso l’interno del sistema solare per 1,5 unità astronomiche (un ‘unità astronomica è pari alla distanza tra Terra e Sole) e poi verso l’esterno a causa dell’attrazione gravitazionale di Saturno. Questo movimento del gigante gassoso ha disperso una notevole quantità di materiale che si trovava oltre quella che sarebbe diventata l’orbita della Terra, frenando nascita e accrescimento di Marte nei successivi 30-50 milioni di anni, durante i quali Venere e il nostro pianeta sono cresciuti indisturbati.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Creare nuove piante dal DNA

La biologia sintetica (ovvero la creazione di nuovi organismi a partire dal DNA) è una delle branche più nuove della biologia. E’ sono stati già raggiunti alcuni risultati. In particolare è stato ottenuto un nuovo vegetale utile per la produzione di gomma sintetica, che andrebbe a sostituire sia quella naturale prodotta dall’albero della gomma amazzonico, sia quella ottenuta a partire dai derivati del petrolio. Si tratta però di una trasformazione di una pianta già esistente. I risultati più tangibili li ha ottenuti Craig Venter, biologo già noto per la mappatura del genoma umano. Ha creato il primo organismo artificiale in grado di riprodursi, dunque un essere vivente a tutti gli effetti, almeno secondo uno dei principali parametri biologici che definiscono la vita.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Le Origini del Metodo Scientifico

Leggi questo interessante articolo sulle Origini del Metodo Scientifico.

Pubblicato in Letture Scientifiche | Lascia un commento

Galileo e il Metodo Scientifico

Galileo e il metodo scientifico

Galileo Galilei introdusse il metodo scientifico diviso in 4 fasi:
* OSSERVAZIONE
* IPOTESI
* SPERIMENTAZIONE
* MATEMATIZZAZIONE

La legge diventa fisica quando si può tradurre in un linguaggio quantitativo perchè è universale e anche perchè se un fenomeno si può tradurre in questo linguaggio è costante.
Questo metodo è sia induttivo (nelle prime due fasi) che deduttivo (nella terza e quarta fase).
Con la Controriforma si stabilì che ogni forma di sapere doveva essere in armonia con le Sacre Scritture. Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | 1 commento